DETRAZIONI FISCALI 2020

Detrazioni per attività sportiva dei figli: ammesse solo per pagamenti tracciabili

Dal 1° gennaio la Legge di bilancio 2020 introduce l’obbligo di pagamenti tracciati per le spese per le quali si richiedono detrazioni fiscali:

Ai fini dell’imposta sul reddito delle persone fisiche, la detrazione dall’imposta lorda nella misura del 19 per cento degli oneri indicati nell’articolo 15 del testo unico delle imposte sui redditi, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n.917, e in altre disposizioni normative spetta a condizione che l’onere sia sostenuto con versamento bancario o postale ovvero mediante altri sistemi di pagamento previsti dall’articolo 23 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n.241

Questo provvedimento riguarda anche le detrazioni fiscali previste dalla Legge finanziaria 2007:

È consentito alle persone fisiche di detrarre dalla propria imposta il 19% delle spese sostenute per l’iscrizione annuale e per l’abbonamento di bambini e ragazzi di età compresa fra 5 e 18 anni, ad associazioni sportive, palestre, piscine ed altre strutture ed impianti sportivi destinati alla pratica sportiva dilettantistica

Per poter ottenere la detrazione dovrete effettuare i pagamenti con bancomat o carta di credito conservando i relativi scontrini POS che andranno allegati alle ricevute di pagamento o al riepilogo annuale rilasciato da Padova Nuoto s.r.l. s.d.

Vi ricordiamo che l’onere della conservazione degli scontrini POS è a esclusiva cura del pagatore non essendo possibile per Padova Nuoto s.r.l. s.d. produrne copia a distanza di tempo e in assenza di tali scontrini non potrete usufruire della detrazione fiscale.