Come si diventa Assistente Bagnanti?
Requisiti
Per partecipare al corso Assistente Bagnanti è richiesta UN’ETÀ COMPRESA FRA I 16 E I 55 ANNI.
È prevista una PROVA PRATICA DI AMMISSIONE:
• eseguire un tuffo dall’altezza di almeno un metro sul livello dell’acqua
• nuotare correttamente per almeno 50 metri a crawl
• nuotare correttamente per almeno 25 metri a rana
• nuotare correttamente per almeno 25 metri in un terzo stile a scelta
• recuperare un oggetto ad almeno 3 metri di profondità oppure percorrere almeno 12
metri sott’acqua

Chi è in possesso della certificazione SA NUOTARE DUE rilasciata da una Scuola Nuoto
Federale può partecipare al corso senza sostenere la prova pratica.
Va inoltre prodotto un CERTIFICATO DI IDONEITÀ ALL’ATTIVITÀ SPORTIVA NON AGONISTICA rilasciato dal medico di base o da un medico sportivo e copia del permesso di soggiorno se cittadino non comunitario.
Corsi
Ci sono tre tipologie di corso:
• CORSO P: abilita all’assistenza IN PISCINA
• CORSO IP: abilita all’assistenza IN PISCINA E IN ACQUE INTERNE (fiumi, laghi)
• CORSO MIP: abilita all’assistenza IN PISCINA ACQUE INTERNE E ACQUE APERTE (mare)

I corsi prevedono 20 ore di teoria, 50 di esercitazioni pratiche e 30 di tirocinio.
Per il conseguimento del brevetto è necessario superare un esame teorico e pratico.
I tecnici in possesso di brevetto FIN, gli atleti agonisti e i possessori dell’attestato di Abilità al Nuoto per Salvamento rilasciato da una Scuola Nuoto Federale possono frequentare il corso SPECIAL FIN con programma ridotto.
Tesseramento
Una volta superato l’esame, l’Assistente Bagnanti viene tesserato per la FIN e può iniziare ad esercitare la professione.
Il tesseramento ha validità triennale.
Ogni tre anni l’Assistente Bagnanti può rinnovare il tesseramento, ottemperando agli adempimenti amministrativi e superando una prova pratica atta a verificare il mantenimento dell’idoneità fisica e tecnica alle operazioni di salvataggio. Chi è in possesso della certificazione SA NUOTARE DUE non è tenuto a sottoporsi alla prova pratica.
Il tesseramento comprende:
• copertura assicurativa infortuni
• accesso alla piattaforma online formazione.federnuoto.it per autoaggiornamento teorico
• servizio di assistenza ai tesserati (salvamento.brevetti@federnuoto.it)
A chi rivolgersi?
Per maggiori informazioni e per iscriversi a un corso rivolgersi:
• alla SCUOLA NUOTO FEDERALE, nello specifico PADOVA NUOTO SRL SD, scarica
gli allegati:
• domanda iscrizione
• informativa privacy
• calendario delle lezioni che si svolgeranno presso CENTRO SPORTIVO MILITARE a Padova in via Pietro Pomponazzi 39, 049 8203315 csm@padovanuoto.it
• al COORDINATORE LOCALE competente per territorio.
• all’indirizzo email salvamento.brevetti@federnuoto.it
• alla pagina facebook www.facebook.com/FINSalvamento
Sono inoltre disponibili il Regolamento e la Circolare Normativa della Sezione Salvamento al link federnuoto.it/formazione/salvamento-didattico/regolamenti

DOWNLOAD