Una squadra ridotta per degli imprevisti che hanno colpito alcuni atleti, non hanno impedito alla Padova Nuoto masters di classificarsi molto bene al 27° Trofeo master Terme di Giunone, che si è svolto a Caldiero nello scorso fine settimana. La vasca da 50 metri scoperta ha accolto molte formazioni; al termine della competizione i nostri hanno chiuso al sesto posto.
La formazione guidata da coach Davide Benato ha partecipato con 16 atleti nelle gare individuali, conquistando 21 podi di cui 14 primi posti, 4 secondo e 3 terzi. Non si è fatto attendere l’ennesimo record italiano di Monica Vaccari, categoria M 55, nei 100 sl (vasca lunga).
Primi posti: Filippo Turrin 100 do e 50 sl; Malcolm Kirkpatrick 200 ms; Monica Vaccari 100 fa e 100 sl; Alessandro Pinto 100 fa e 50 ra; Andrea Florit 100 ra e 50 ra; Cinzia Bussè 50 ra; Ursula Schmidt 50 ra e 100 ra; staffetta 4×50 sl maschile cat. 160-199 (Martin Hendriksen, Matteo Forsin, Alessandro Pinto, Filippo Turrin); staffetta 4×50 sl maschile cat. 200-239 (Andrea Florit, Federico D’Alba, Alberto Pavanello, Bruno Pavanello).
Secondi posti: Malcolm Kirkpatrick 50 ra; Federico D’Alba 50 sl e 50 ra; Martin Hendriksen 50 ra.
Terzi posti: Sara Caroppo 50 ra; Martin Hendriksen 100 fa; staffetta 4×50 sl femminile cat 160-199 (Manuela Bertolini, Caroppo Sara, Cinzia Bussè, Monica Vaccari).

Altri atleti Padovanuoto in gara: Claudia Rita Francavilla, Sonia Montemurro.