DUE BRONZI PER LA PADOVA NUOTO SYNCRO

La Padova Nuoto syncro vince due bronzi individuali e una serie di piazzamenti incoraggianti: è l’esito del campionato italiano propaganda di nuoto sincronizzato che si è svolto nello scorso fine settimana a Cremona nella piscina comunale di piazzale Azzurri d’Italia. Due le sezioni in cui era diviso: una è riservata alle ex agoniste, l’altra per chi non lo è mai stata.web_sincro

Nella prima giornata di gare, quella in cui sono entrate in acqua le coreografie individuali, si sono classificate al terzo posto Mariavittoria Martinolli (Juniores ex agoniste) e Chiara Pro (Juniores non agoniste).

Ha chiuso ottava, dopo aver centrato la finale, la squadra Assoluti scesa in vasca nel pomeriggio del secondo giorno di gare: Chiara Pro, Mariavittoria Martinolli, Gaia Prisco, Giulia Migliore, Giulia Zanella, Gaia Baldon, Alessia Bacco, Silvia Engaldini, (riserva Anna Signor), ha concluso migliorando il punteggio delle eliminatorie.

“Sono molto contenta per l’esito delle gare – esulta Sara Chiesi Saccardo, responsabile della sezione syncro della Padova Nuoto – : finalmente siamo tornate in finale nella competizione a squadre, cosa che non avevamo più centrato dopo il ricambio generazionale delle atlete; sono soddisfatta anche per il settimo posto del doppio Martinolli-Prisco, che ha ampi margini di miglioramento e da cui ci aspettiamo molto. Per quanto riguarda le medaglie, contavo molto su Martinolli, ex atleta, che non mi ha delusa; Pro è stata invece una piacevolissima sorpresa, a convalida del buon lavoro che sta svolgendo”.